Articolo 167 codice civile

articolo 167 codice civile

Indice dei Contenuti

Articolo 167 codice civile

Ciascuno o ambedue i coniugi, per atto pubblico, o un terzo, anche per testamento, possono costituire un fondo patrimoniale, destinando determinati beni, immobili o mobili iscritti in pubblici registri o titoli di credito, a far fronte ai bisogni della famiglia.

La costituzione del fondo patrimoniale per atto tra vivi, effettuata dal terzo, si perfeziona con l’accettazione dei coniugi.

L’accettazione può essere fatta con atto pubblico posteriore.

Articolo 167 codice civile approfondimento

Approfondimenti fondo patrimoniale dell’articolo 167 del codice civile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Articoli correlati

stalking condominiale
stalking condominiale

 LO STALKING CONDOMINIALE   Cosa fare quando il vicino di casa ci rende la vita impossibile perché ci perseguita con molestie e dispetti? Dallo stillicidio,

nomina amministratore di condominio
Nomina amministratore di condominio

NOMINA DELL’AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO L’amministratore non gestisce in maniera soddisfacente il condominio in cui è stato nominato oppure è sempre irreperibile e quando ci sono

assegno di divorzio
L’assegno di divorzio

Cos’è l’assegno divorzile? L’assegno divorzile è un riconoscimento economico che può essere stabilito dal Tribunale con la pronuncia di divorzio dei coniugi. È disciplinato dall’art.

Ti serve una consulenza?

Che problema vuoi risolvere?

Scrivici il tuo problema per prenotare una consulenza gratuita di 30 minuti nel nostro ufficio. 

Contatti

  • via Philips 12, Monza 20900
  • 039-908-2413
  • info@studiolegaleacquavivacanzi.com